Martedì, 13 Aprile 2021

Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

Studi di settore: approvate le correzioni anticrisi

5 aprile 2013   

 

Si "ammorbidiscono" gli studi di settore per le aziende ed i professionisti scontando attraverso "correttivi" gli effetti della crisi economica. E` arrivato infatti l`ok dalla Commissione degli "esperti" (i rappresentanti delle categorie produttive e dei professionisti) ai nuovi parametri.

I correttivi, informa l`Agenzia delle Entate, sono applicabili per il periodo d`imposta 2012 e sono suddivisi in quattro categorie: interventi relativi all`analisi di normalità economica, correttivi specifici per la crisi, correttivi congiunturali di settore e correttivi individuali. 

La prima categoria interessa i soggetti che presentano una contrazione dei ricavi nel periodo d`imposta 2012 rispetto al 2011 e sono coerenti rispetto alla gestione delle esistenze iniziali. La seconda riguarda alcuni settori interessati dall`incremento dei prezzi del carburante. La terza è finalizzata a tener conto delle riduzioni delle tariffe e della contrazione dei margini e della redditività. L`ultima tipologia di correttivi ha l`obiettivo di cogliere la ritardata percezione dei compensi a fronte delle prestazioni rese e la contrazione dei costi variabili.

Condividi questa pagina: 
Immagine

Seguici su

         

Io acquisto sotto casa

Emergenza Coronavirus

Sistema Confcommercio Cosenza

 

 

Orari di apertura

I nostri uffici sono aperti dal lunedì al venerdì:
   - Mattina: 8:30 - 13:00
   - Pomeriggio: 15:00 - 18:30