Domenica, 24 Ottobre 2021

Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

Firmato accordo territoriale di collaborazione tra Confcommercio Cosenza e l’Associazione Nazionale Consulenti del Lavoro di Cosenza

3 agosto 2010   

È stato firmato oggi presso la sede Confcommercio di Cosenza l’accordo territoriale di collaborazione tra Confcommercio, rappresentata dal presidente Klaus Algieri, e l’ANCL S.U. Provincia di Cosenza, rappresentata dal presidente Maria Vanni, che dà il via alle intese che porteranno all’applicazione in ambito territoriale dell’accordo stipulato tra la Confcommercio nazionale e l’ANCL (Associazione Nazionale Consulenti Lavoro).

Erano presenti: per Confcommercio Cosenza, il presidente Klaus Algieri e Maria Cocciolo; per Confcommercio Nazionale, il componente di Giunta Alessandro Ambrosi; per Confcommercio Bari, il direttore Leo Carriera ed Emanuele Panza; per L’ANCL S.U. della provincia di Cosenza, la presidente Maria Vanni, il delegato provinciale all’ANCL Nazionale Alfonso Romio ed il consigliere Vincenzo Benvenuto; per L’ANCL regione Calabria, il presidente Pasquale Mazzuca; per l’Ordine dei Consulenti del Lavoro della provincia di Cosenza, il Presidente Giovanni Genise, il Tesoriere Fabiola Via e il consigliere Antonio Cairo.

Il presidente Klaus Algieri si è dichiarato pienamente soddisfatto dell’accordo raggiunto ed ha affermato che “la collaborazione che si intende instaurare con i Consulenti mira principalmente a fronteggiare i problemi delle imprese e ad attivare formule sinergiche di assistenza così da favorire possibili opportunità di sviluppo a vantaggio dell’occupazione e della competitività aziendale. Ringrazio l’amico e collega Ambrosi per aver scelto Cosenza quale prima tappa per divulgare questo progetto di sviluppo associativo per il quale ha ricevuto delega dal presidente Carlo Sangalli”.

“Sono lieto di condividere con Confcommercio Cosenza l’esperienza positiva sperimentata già nell’Ascom di Bari – ha detto il presidente Ambrosi - durante questo secondo incontro ho potuto notare che la Confederazione e i Consulenti di questa provincia perseguono il fine medesimo di supporto e di sostegno alle imprese del territorio, pur mantenendo le proprie funzioni e competenze”.
Il presidente provinciale dell’ANCL, Maria Vanni, ha affermato che “questa intesa potrà favorire la messa in atto, da parte dei consulenti, di specifiche modalità operative volte a divulgare capillarmente l’importanza dell’integrale applicazione dei CCNL in una logica di messa a punto di un mercato del lavoro trasparente, regolare e nel pieno rispetto della corretta concorrenza fra imprese.”

Nel corso dell’incontro sono stati messi a fuoco gli ambiti più rilevanti di collaborazione, che consistono nel facilitare l’adesione delle imprese a tutte le iniziative nel campo della formazione, della previdenza, della conciliazione e delle vertenze che in buona parte fanno capo all’Ente bilaterale del terziario. Confcommercio si è impegnata a mettere a disposizione dei consulenti e delle imprese che si avvalgono dei loro servizi altre opportunità di supporto che, tra l’altro, riguardano il credito, la sicurezza sul lavoro, il risparmio energetico, l’assistenza sanitaria per i dipendenti del terziario (FONDO EST) la formazione professionale (For.Te) e la cooperazione aziendale.

Condividi questa pagina: 

Seguici su

         

Io acquisto sotto casa

Emergenza Coronavirus

Sistema Confcommercio Cosenza

 

 

Orari di apertura

I nostri uffici sono aperti dal lunedì al venerdì:
   - Mattina: 8:30 - 13:00
   - Pomeriggio: 15:00 - 18:30